Le ultime notizie a cura della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

I “TOP” della settimana: online la nuova classifica
Scopri le news più cliccate sui social dei Consulenti del Lavoro

Al Festival le proposte della Categoria per la ripartenza del Paese
Grande partecipazione nella mattinata di dibattiti sulle conseguenze della pandemia

Quando smart working significa attitudine
A Marshall Cristiano Carriero racconta il lavoro agile da un’altra prospettiva

Ritenute fiscali appalti: chiarimenti in caso di contratti "promiscui"
L'Agenzia delle Entrate, con l'interpello n. 492/2020, spiega come calcolare la soglia dei 200 mila euro

Al via il Festival del Lavoro 2020
La diretta avrà inizio alle 09.55 sul sito www.festivaldellavoro.it

Smart working: regole chiare nel pubblico, ma nessun obbligo nel privato
Sul Corriere.it il Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca, commenta le nuove disposizioni

Fondazione Lavoro: oltre il 60% dei tirocini si trasforma in opportunità
Presentati all'anteprima del Festival del Lavoro gli incoraggianti dati elaborati dall’Osservatorio Statistico CdL

Covid-19: una sezione con tutti i servizi Inps
Raggruppate tutte le misure governative previste con accesso diretto

Stop a cartelle esattoriali fino a fine anno
In Gazzetta Ufficiale il decreto-legge n. 129/2020 che dispone la proroga delle attività fino al 31 dicembre 2020

Il prezzo del Covid per il lavoro: nel 2020 -1 mln di dipendenti nelle Pmi
Secondo i CdL, malgrado gli investimenti in prevenzione, sono poche le PMI attrezzate per gestire possibili contagi in azienda

Al via oggi l'Anteprima Festival del Lavoro 2020
Una puntata speciale di “Diciottominuti-uno sguardo sull’attualità" per discutere delle prospettive dopo il Covid per imprese e lavoratori

Indennità di malattia per liberi professionisti
La Presidente Calderone commenta l'audizione in Senato sulle tutele ai liberi professionisti

Esonero under 40 agricoli autonomi: istanza per compensazione
Nel messaggio Inps. n. 3744/2020 le istruzioni e le relative modalità di versamento tramite F24

SPID: accesso CdL ai servizi Inail dal 1°dicembre
L'Istituto illustra le diverse fasi, in base alle differenti categorie di utenti, del piano di transizione

Fondazione Lavoro vince progetto UNHCR “We Welcome”
Silvestri: premiato l’impegno dei Delegati nella promozione dei tirocini come strumenti di integrazione sociale e lavorativa

Online il programma del Festival del Lavoro 2020
Sul sito della manifestazione temi ed ospiti al centro di dibattiti e confronti su come far ripartire il Paese

Inps, 5 nuovi codici contratto UniEmens da novembre
Nel messaggio n. 3743/2020 anche indicazioni sul codice alfanumerico unico istituito dal D.L. Semplificazioni

Le Novità Normative della Settimana dal 12 al 18 ottobre 2020
Novità normative e ultime circolari emesse

Codice deontologico e regole di comunicazione
A “News dal CNO” il Consigliere Nazionale, Luca De Compadri, illustra attività e progetti del Dipartimento

Politiche attive e riqualificazione: la ricetta per ripartire
Ai microfoni di Sky Tg 24 la Presidente del CNO, Marina Calderone parla della crisi in atto, soprattutto di autonomi e giovani

Ordine dei Consulenti del Lavoro

La legge 11 gennaio 1979, n° 12, nel dettare le norme per l'ordinamento della professione di Consulente del lavoro, che si si colloca generalmente nell'area della consulenza alla piccola-media impresa con una specializzazione della gestione dei rapporti di lavoro, prevede l'istituzione di albi tenuti dai Consigli provinciali.

Il Consiglio Provinciale della Spezia, Ente di diritto pubblico, è quindi preposto alla tenuta dell'albo nel quale sono iscritti coloro che, dopo aver svolto almeno un biennio di praticantato e superato un esame di Stato, conseguono l'abilitazione a svolgere la professione di Consulente del lavoro.

Tra le attribuzioni del Consiglio provinciale figurano quelle della vigilanza per la tutela del titolo professionale di Consulente del Lavoro (anche la lotta all'abusivismo), dell'adozione di provvedimenti disciplinari a carico degli iscritti che si rendano colpevoli di abusi o mancanze nell'esercizio della professione o comunque di fatti non conformi alla dignità ed al decoro professionale, della cura del miglioramento e del perfezionamento degli iscritti nello svolgimento dell'attività professionale.

Per conoscere nel dettaglio il codice deontologico che regola la professione del consulente del lavoro è possibile qui scaricarne la versione pdf.

A seguito dell’abolizione delle tariffe professionali, per la commisurazione dei compensi può essere fatto riferimento ai nuovi Parametri per la liquidazione dei compensi dei consulenti del lavoro (MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 21 febbraio 2013, n. 46)